I suicidi anomali italiani : Marco Pantani

I suicidi anomali italiani : Marco Pantani

Si è riaperto il caso Pantani dopo 10 anni , un caso archiviato come suicidio nonostante i famigliari , giornalisti e persone coinvolte nella vicenda avessero fatto notare molteplici anomalie e contraddizioni.
Ora il caso è stato riaperto e si ipotizza l’omicidio volontario e , vista la notorietà del famoso ciclista italiano, la cosa è vista con particolare interesse in tutto il mondo.

Ricordiamoci anche il caso di Via Poma ed il suicidio del portiere Vannacore, e tanti casi di suicidi alquanto grotteschi per la dinamica con cui si sarebbero svolti.
E quei processi ed indagini caratterizzate da omissioni, carenze, violazioni e prove alquanto opinabili .

Il copione e’ sempre lo stesso,un cadavere , indagini confuse e chiusura del processo senza trovare il colpevole o la causa del cosidetto suicidio.

La morte di Marco Pantani fà il giro del mondo ed i media sentenziano subito che trattasi di suicidio. Il corpo viene ritrovato il 14 febbraio 2004 nella camera di un albergo a Rimini e la Procura dichiara che la causa è stata l’abuso di droga , per la precisione Pantani avrebbe ingerito cocaina tanto che nel corpo ne viene rinvenuta una quantità sei volte superiore alla cosidetta dose mortale.

Però appaiono subito alcune contraddizioni e fatti che lasciano perplessi come il fatto che il corpo presenta ferite gravi in seguito a calci e pugni , la stanza era completamente devastata come se ci fosse stata una collutazione e il cadavere viene ritrovato in una pozza di sangue dopo essere stato trascinato .
Inoltre ci sono indumenti che Pantani non indossava all’arrivo in albergo , viene ritrovato del cibo cinese che non era stato ordinato ne’ mangiato e risulta che, prima di essere ritrovato morto , Pantani sembra aver chiamato la reception chiedendo aiuto .

Ricordiamo le gesta sportive di Marco Pantani, il suo carattere introverso da campione , le sua bandane da pirata . Ma cosa pensare di tutto questo? Una cosa è certa, di morti apparentemente inspiegabili ne è piena la cronaca, come il caso Yara . Non si trova il colpevole, nè il movente , le indagini sono condotte in maniera dilettantistica ed i media fanno la loro parte nel dire al popolo cosa è successo. Ma una domanda rimane comunque senza risposta perchè le cose non sono chiare.

Cosa è successo?

Redazione