Coppia Gay pedofila? Si puo’ fare!

Il giornale australiano ABC Far North Queensland titolava: “Sono meglio due papà che uno solo” Mark  Newton e Peter Troung, omosessuali,  erano stati presentati  dal giornale progressista  ABC Far North Queensland  come una “coppia ideale”. Hanno fatto appello per 8000 dollari U.S.A. (€ 6.000 ) a una madre “in affitto”  russa.

L’infelice neonato fin dalla “consegna” è stato l’oggetto di sevizie sessuali. È iniziato per la vittima uno spaventoso calvario: è stato trasformato in oggetto sessuale, le cui sevizie (filmate) sono proseguite per  otto anni. Ciò che ha dovuto subire sorpassa l’immaginazione. È stato talvolta violentato in successione da più di otto gays. Ha subito queste sevizie delle notti intere nel suo paese a Los Angeles e all’estero. I  video circolano sui siti dei pedofili. È diventato un sex-toy  (giocattolo sessuale). Qui è  l’inferno.
Nel 2011 i due “papà” sono stati scoperti e hanno proclamato la loro innocenza in nome della “discriminazione”. Sono stati arrestati e condannati a 40 anni di prigione. I siti fdesouche e Réseau Voltaire che riportano questo “fatto diverso” il 2 luglio, hanno tratto la conclusione che, dopo un tale fatto ogni scettico ha l’ obbligo di credere al diavolo.
Fonte: Cahiers Saint Raphael, n° 112, settembre 2013, p. 85