Australia: Non c’e’ bisogno di avere un sesso!!

Ci piace blu per i maschi e rosa per le ragazze, ma ieri l’Alta Corte Australiana  ha riconosciuto che  il mondo potrebbe essere un po ‘più di viola e non tutti gli esseri umani possono essere classificati nel genere  maschile o femminile.

In una decisione storica, il giudice ha stabilito che un residente di Sydney conosciuto come Norrie potrebbe essere registrato come avente un genere non specifico.

Il caso  chiede che le autorità statali facciano  di più per accogliere coloro che non rientrano esattamente nella categoria di M o F. Norrie è nato un maschio e subito un intervento chirurgico di riassegnazione sessuale nel 1989, ma non e’  identificato come maschio o femmina.

Nel 2009, Norrie ha chiesto il  cambio di nome e di essere registrato come  di sesso non specifico.

Ieri, l’Alta Corte ha stabilito all’unanimità che si possono  riconoscere opzioni diverse da maschio o femmina e che si puo’ utilizzare la descrizione “nonspecifico .

 

Commento della redazione

Vorremo ricordare che si nasce maschi o femmine, con un DNA specifico ed organi genitali specifici. Come poi il corpo venga usato non puo’ cancellare questa identità tanto meno la percezione individuale di se stessi. Molti credono di essere Napoleone o Mazinga….ma questa e’ un’altra storia.